Avvolgitore Automatico

Questa macchina è stata realizzata per consentire l’avvolgimento di materiale geotessile rinforzato, agugliato e resinato, senza fermi macchina per cambio rotolo e senza ausilio di accumulatore. L’avvolgitore è porgettato per grammature di materiale che vanno da 80 ÷ 300 g/mq e con spessore di materiale da 0,2 ÷ 2 mm. La tavola dell’avvolgitore può variare a secondo delle esigenza e può arrivare ad un max. di 5200mm utili e con un diametro massimo di materiale di avvolgimento di 1500mm. La macchina può lavorare ad una velocità nominale di 40 mt./min. e può esercitare un tiro massimo sul materiale di 3000N. Si compone da un gruppo ballerino taglierine, dove verrà ottimizzata la tensione del materiale per l’avvolgimento e dove sarà possibile impostare le misure di taglio dei rifili di materiale o le lunghezze dei vari rotoli in cui si vuole suddividere la tavola. Gruppo avvolgitore a trascinamento misto perfiferico/assiale, dove il materiale sarà avvolto su dei subbi di cartone posizionati su alberi espansibili dove riceverà la motorizzazione assiale e sarà “sostenuto” da dei cilindri gommati per ottenere il trasinamento periferico. Al momento di cambio rotolo si azionerà, senza fermo macchina, un gruppo ti taglio trasversale. Il materiale avvolto sarà quindi posizionato, tramite una serie di movimenti automatizzati, su di una navetta per l’estrazione.

 

La macchina comprende un gruppo di scarico consistente in una struttura di ancoraggio e in una navetta di estrazione rotolo. La struttura di ancoraggio sostiene, tramite una serie di movimenti pneumatici/oleodinamici, il mandrino espansibile nelle fasi di scarico rotolo e svolge la funzione di gonfiaggio/sgonfiaggio mandrino gestito elettronicamente dal pulpito di comando. La navetta motorizzata, che si solleverà tramite movimenti oleodinamici fino al contatto con il materiale avvolto, consente l’estrazione del materiale e, nel caso la produzione sia divisa in più rotoli con altezze diverse, l’espulsione laterale di ogni singolo rotolo tramite un rulliera motorizzata.
 
 
Il pacchetto software installato permette, tramite un monitor touch screen e una serie di pulsanti e selettori disposti sul pulpito di comando, il funzionamento e la gestione di tutti i parametri della macchina. L’operatore interagisce con un software di gestione semplice e funzionale grazie a un’interfaccia grafica intuitiva. Sul pannello di interfaccia è possibile gestire i vari parametri di processo che vanno dalla regolazione della velocità, del tiro da applicare al materiale, la regolazione delle pressioni pneumatiche dei vari gruppi per arrivare fino alle modalità di cambio automatico (che può avvenire per metratura o per raggiungimento del diametro rotolo). Inoltre è possibile creare librerie per poter richiamare, o verificare, le ricette di lavorazione per una facile gestione delle commesse di lavoro.  Il software permette l’esportazione dei dati di lavorazione a moduli di supervisione esterni alla linea. I motori installati sulla macchina sono tutti alimentati in corrente alternata.

In relazione alle richieste del cliente è possibile effettuare la pesatura dell’intero rotolo avvolto o, in caso della suddivisione in più parti dello stesso, di ogni singola parte avvolta. Inoltre possiamo fornire trasportatori automatizzati per il trasporto del materiale avvolto ed eseguire operazioni di nastratura/imballaggio dello stesso.